About Torino City Lab

Torino City Lab (TCL) è un’iniziativa-piattaforma volta a creare condizioni semplificate per imprese interessate a condurre attività di testing in condizioni reali di soluzioni innovative per il vivere urbano.

Promossa dalla Città di Torino, essa coinvolge un vasto partenariato locale di attori pubblici e privati interessati a sostenere e far crescere l’ecosistema locale dell’innovazione.

Nell’anno in corso, Torino City Lab promuoverà in particolare il co-sviluppo e testing di:

  • SERVIZI DI MOBILITÀ AUTONOMA (veicoli autonomi e ai droni per il trasporto di persone e cose).
  • SERVIZI URBANI INNOVATIVI abilitati dal dalle tecnologie 5G, fra cui: applicazioni urbane di intelligenza artificiale e robotica collaborativa, internet delle cose, realtà aumentata e virtuale.

TCL è pensato come un "laboratorio d'innovazione” aperto e diffuso su tutta l'area della città.

TCL consente l’accesso semplificato a spazi ed asset pubblici, compresi quelli immateriali (processi, servizi e dati).

TCL amplia e rafforza le relazioni all'interno dell'ecosistema dell’innovazione locale, attraverso un sistema di partner articolato.

TCL consente di “scalare le soluzioni”, promuovendole all'interno di reti e progettualità su scala locale, nazionale ed internazionale.

TCL mira a coinvolgere utenti finali e cittadini, promuovendo il confronto sulle sfide locali e sostenendo tramite “Challenges” la partecipazione attiva di comunità interessate.

MISSION

Facilitare le operazioni di testing in condizioni reali di soluzioni innovative di interesse pubblico.

La Città di Torino offrirà un supporto costante per favorire l’accesso e poi facilitare la conduzione delle sperimentazioni, nei rapporti con i Servizi Interni e con le Utilities.

VALUES

I Valori di Torino City Lab sono: agilità, trasparenza, apertura e impatto sociale. Per fare di Torino il “luogo” dove sperimentare il domani è un compito di oggi!

Agilità nella gestione delle attività.
Trasparenza dei processi.
Apertura al confronto con soggetti chiave dell’ecosistema locale.

VISION

Posizionare Torino a livello europeo e internazionale come un luogo dove innovare è più semplice ed è una sfida condivisa dal territorio.

Attrarre imprese dall’Europa e dal mondo per innestare all’interno dell’ecosistema locale nuove traiettorie di sviluppo economico in settori ad elevato valore aggiunto ed al servizio dei cittadini di domani.

LA STORIA

Da Torino Living Lab a Torino City Lab

Torino Living Lab è stata un’iniziativa della Città di Torino, nata a ottobre 2018, volta a promuovere, sviluppare e testare nuove soluzioni innovative in un contesto reale.

Cittadini, imprese e pubblica amministrazione esplorano e sperimentano insieme prodotti, tecnologie e servizi innovativi in un’area specifica della città, con l’obiettivo di testarne funzionalità e utilità per gli utenti finali e valutarne gli effetti sulla qualità della vita.

2016

Nel 2016, la Città ha lanciato il suo primo living lab nel quartiere Campidoglio, che grazie all’attivazione di 29 sperimentazioni su diversi ambiti quali ambiente, mobilità e turismo è diventato il primo spazio urbano torinese dedicato all’innovazione e alla smart city. Con un secondo bando, lanciato a fine 2016, la Città ha ricercato soggetti per realizzare attività di sviluppo, testing e promozione di servizi di Mobile Payment utilizzabili presso l’Anagrafe

2017

Nell’aprile 2017 l’esperienza della Città si è arricchita ulteriormente con l’avviso “Living Lab IOT”, con un focus sul testing di soluzioni “Internet of Things” e “Internet of Data” per la smart city. Delle 31 imprese che hanno risposto all’avviso, una decina sono state ammesse alla fase di sperimentazione e sono impegnate a progettare e realizzare le attività insieme all’amministrazione.

2018

L’economia circolare e collaborativa è stato invece il focus del Living Lab lanciato nella primavera del 2018 nell’ambito del Programma per le Periferie AXTO. In questo caso sono previsti contributi economici per le 8 migliori aziende che stanno implementando progetti in grado di rispondere alle sfide sociali e migliorare la qualità della vita nelle aree target del programma AXTO. Nasce ufficialmente Torino City Lab.

2019

Nel 2019 viene attivato l’Edulab, un nuovo Education Living Lab, che si inserisce nell'ambito della realizzazione di un Polo Educativo presso il complesso scolastico di via Bardonecchia 34. Un’esperienza di laboratorio d’innovazione che nasce nel quadro del progetto europeo LEA – “Learning Technologies Accelerator”, nel quale la Città di Torino vuole consentire il testing di soluzioni innovative per la didattica e per l’organizzazione di ambienti di apprendimento di nuova generazione.

2020

Il 2020 per la Città di Torino - come per il mondo intero - è un anno segnato dalla pandemia di Covid-19. Il “Torino City Lab” si trasforma così in “Torino City Love”: iniziativa di solidarietà digitale che chiama a raccolta i partner tecnologici della città per offrire risorse, azioni e competenze a supporto di cittadini e imprese del territorio in questo periodo di difficoltà. Gli ambiti di azione di “Torino City Love” riguardano scuola e lavoro, salute, servizi digitali e formazione.

2021

La Città di Torino si è fatta promotrice della candidatura per la realizzazione della Casa delle Tecnologie Emergenti (CTE NEXT) in stretta collaborazione con gli Atenei Torinesi e altri partner strategici. L’obiettivo è creare una “casa diffusa” di trasferimento tecnologico in ambito 5G e tecnologie emergenti; promuovere lo sviluppo e il testing di servizi urbani innovativi e definire un modello di CTE scalabile a beneficio dei cittadini di oggi e di domani.

“Torino City Lab” rappresenta quindi l’evoluzione di Torino Living Lab con l’obiettivo di trasformare il territorio torinese in un living lab permanente e sempre “aperto”

creando da un lato gli strumenti digitali e organizzativi in grado di favorire e di rendere più agile l’implementazione delle sperimentazioni, dall’altro un ecosistema di soggetti interessati a supportare le attività di testing.

IL NETWORK

Enoll.org

Visita il sito

Torino Social Impact

Visita il sito